NETTUNO WINE FESTIVAL. LA NOSTRA RECENSIONE.

Nettuno wine festival. Il team di Passionita non poteva di certo mancare all’evento “Nettuno Wine Festival”, tenutosi la scorsa domenica 2 Settembre 2018.

Bisogna ammettere che era tanto lo scetticismo per questa 1° edizione ma abbiamo voluto comunque esserci e raccontare la nostra esperienza come da buoni cronisti e storytellers che vogliamo diventare.

Quindi alle 18.00, puntuali come svizzeri, siamo già per le vie di Nettuno e facciamo un primo giro notando come tutti gli stand siano già pronti ed operativi… ma c’è un problema… ancora non si vede la gente, il pubblico!!

La preoccupazione, però, è durata all’incirca mezz’ora; subito l’ambiente ha iniziato ad animarsi, tant’è vero che le file per le degustazioni sono divenute via via maggiori. Tutto è andato bene, però, con un’organizzazione che ci piace sottolineare impeccabile.

Gli stand erano dislocati in vari punti della città e questo ha fatto si che si potesse girare e visitare la città (anche se chi è di quelle parti, come noi, la conosce bene): una segnaletica bassa fatta di adesivi stradali indicava il percorso per arrivare a tutte le postazioni. In più, ad allietare la serata c’era musica (diversi gruppi e solisti musicali di tutti i generi), spettacoli di danza e saltimbanchi accanto ai gazebo.

Ogni ristorante aderente all’iniziativa aveva davanti al locale il proprio stand dove si potevano anche acquistare i Kit da 10 Euro (calice, sacchetto, mappa e passaporto). Inoltre gli stessi ristoratori mettevano a disposizione delle mini porzioni dei loro piatti tipici (dalla pizza per le pizzerie, ai risotti con crema di scampi, zuppe di pesce, primi piatti per i ristoranti, a mini porzioni di gelato per le gelaterie).

Nettuno wine festival_ itinerario
Nettuno wine festival_ itinerario
Nettuno wine festival_passaporto dell'evento
Nettuno wine festival_passaporto dell’evento
Nettuno wine festival_scheda dei timbri
Nettuno wine festival_scheda dei timbri

I ristoranti che hanno partecipato in ogni postazione:

  1. Dal Folle, Satricvm, Max al Portico, Colalucci gelateria;
    2. In mezzo al mare, Maccaroni, La Campana, Fornai gelateria,
    3. Al Centro, Giorgone, Old Rock, Romolo al borgo;
    4. Zeromiglia, Trattoria del Borgo, Salsedine, I Nobili gelateria;
    5. Route66, Piazza del gusto;
    6. Fraschetta del Blues, La Capannina, Forno Ottaviani;
    7. Da Francesco, Griglia DOC;
    8. Taverna di Bacco, Molo 22, Sottosopra, L’Uvara;
    9. Doppiozero, Dar Pallocca;
    10. Il Veliero, Moj, Cacciatori, Colalucci gelateria.
Nettuno wine festival_ aziende partecipanti
Nettuno wine festival_ aziende partecipanti

Le cantine per questa 1° edizione erano due, entrambe di Nettuno ovvero Cantina Bacco e Cantina Divina Provvidenza. Sono state presentate varie tipologie di vini (Bianchi, Rossi e Bollicine delle rispettive case) tra i vari punti in abbinamento ai piatti dei ristoranti di riferimento.

Nettuno wine festival_ cantine partecipanti
Nettuno wine festival_ cantine partecipanti

Il Nettuno Wine Festival è stato un appuntamento sorpendente, organizzato e gestito in maniera perfetta che sicuramente crediamo che il prossimo anno (con l’aggiunta di altre aziende vinicole) sarà ancor di più completo. Il prezzo poi è sembrato ultra competitivo confrontato con gli altri eventi che si organizzano. Punti negativi onestamente non ci pare di sottolinearli anche per il motivo che è stata un edizione inaugurale.

Per essere sempre informati sugli eventi del Lazio, continuate a seguirci sul nostro sito di Passionita.com e su Facebook e Instagram .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *