Rassegna Enogastronomica dell’uva e del vino. La nostra “mini” recensione.

Rassegna Enogastronomica dell'uva e del vino_aprilia

Rassegna Enogastronomica dell’uva e del vino. Passionita è stata domenica ad Aprilia (e come non poteva visto che è la nostra città), alla manifestazione che ormai è una tradizione post Festa del Patrono di San Michele. 

Organizzata dalla Pro Loco di Aprilia, è stata una mini visita purtroppo ma questo non ha per nulla ridimensionato il nostro giudizio: infatti l’evento è riuscito alla grande e la qualità degli espositori (cosa che ci è molto cara), è stata un fiore all’occhiello sopratutto per gli esordienti e quelli che, lo ammettiamo, ci erano sconosciuti.

Ed è proprio di questi che vogliamo parlare. Accanto ai rinomati Casale Del Giglio, Cantina Silvestri e Cantina Bacco, dei quali abbiamo spesso trattato nei nostri articoli, c’erano cantine e aziende biologiche che si sono affacciati al mondo dell’enologia da poco come Casal de Luca.
L’abbiamo scoperta a Sky Wine Sermoneta lo scorso 9 Settembre. E’ un’azienda che si trova tra le località di Campoverde e Le Ferriere (nelle campagne di Aprilia, Cisterna e Latina per chi non è di queste zone); è solo dal 2017 che produce su scala commerciale, mentre è da quasi quarant’anni che esiste sul territorio.
Abbiamo provato il bianco “Raggio” mentre la scorsa volta eravamo andati sul rosso. Come l’ultimo incontro a Sermoneta siamo ancor di più sicuri che questa piccola azienda a conduzione famigliare diventerà protagonista nei prossimi anni ma non solo: vi consigliamo vivamente di provare almeno una volta i loro prodotti e di andare a trovarli nella loro tenuta.

L’altra cantina di cui vogliamo scrivere è L’Azienda Agricola di Buresta
Marco Vinicio. Qui parliamo di una produzione che va avanti da tre generazioni. Si trovano in località Via Apriliana (campagna a Nord di Aprilia ai piedi dei Castelli Romani, sempre per chi non è di zona). 
Nei loro vigneti c’è u po’ di tutto: dai bianchi e rossi tipici del territorio fino ai bianchi fruttati importati dal Nord Italia.
Abbiamo avuto la fortuna di parlare proprio con il titolare Marco che ci ha spiegato la sua storia e e le caratteristiche del prodotto.
Sempre consigliato da lui ho provato il loro vino di punta “Intrigo”; fatto da uve autoctone, di giallo paglierino morbido e molto intenso, è, secondo il nostro giudizio, di grande personalità e abbinabile a molti tipi di piatti.
Anche loro per noi è stata una bella scoperta; ne riparleremo sicuramente in futuro.

Bisogna dare merito alla Pro Loco di aver dato vita ad una manifestazione che ha dato visibilità anche a nuove aziende che si vogliono far conoscere e non hanno niente in meno alle più blasonate.

Tutte le foto e i video dell’evento sulla pagina Facebook della Pro Loco Aprilia

Per essere sempre informati sugli eventi del Lazio, continuate a seguirci sul nostro sito di Passionita.com e su Facebook e Instagram .


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *