Sagra della polenta di Lariano – Parco Egeria

Sagra della polenta di Lariano – Parco Egeria.
Continua la kermesse di eventi al parco Egeria di Roma con la sagra della polenta di Lariano. Sabato 11 e domenica 12 novembre 2017, dalle ore 10 alle ore 17, con l’arrivo delle temperature rigide, a scaldare i visitatori ci penserà tutta la filiera lavorativa, dall’azienda Agricola Abbafati di Lariano che produce la farina di polenta, ai cuochi del Ristorante il Bersagliere di Lariano. Gli chef delizieranno il nostro palato con tre preparazioni tipicamente autunnali: polenta rossa con salsicce e spuntature di maiale, bianca con broccoletti e pancetta, pomodorini pachino e funghi di bosco. Alla sagra della polenta di Lariano sarà inoltre allestito un vero e proprio villaggio enogastronomico composto da aziende agricole e ristoratori selezionati che organizzeranno cucine all’aperto con menù a base di prodotti stagionali tipici regionali.
Molteplici le pietanze che i visitatori potranno assaporare: il pastificio “Amor di Pasta” fornirà l’occasione di degustare due deliziose versioni di ravioli preparati dai loro chef: ricotta di pecora e carciofi e condimento alla gricia, l’altra con ripieno di patate e salsiccia al burro, salvia e zafferano; la Cooperativa Biologica Agricoltura Nuova del parco Decima-Malafede di Roma  presenterà i Tonnarelli all’uovo Cacio e Pepe; zuppa di Ceci, Castagne e Porcini servita in una panetta di grano duro, accompagnata da arrosticini IGP abruzzesi sarà, d’altro canto, la pietanza servita dai ristoratori dell’Anonima Brasseria Aquilana di Fossa (AQ).
Insomma, per gli amanti della buona cucina e dei prodotti tipici del nostro territorio, non rimane che partecipare all’evento!!

Info e contatti per sagra della polenta di Lariano:
FB: parco egeria, egeria village, evento Facebook
E-mail: info@terraalta.it
Sito web: terraalta.it

Per essere sempre informati sugli eventi del Lazio, continuate a seguirci sul nostro sito di Passionita.com e su Facebook e Instagram .
Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo subito con i tuoi amici tramite i pulsanti qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *